Abiti da sposa perfetti e fantastici, con un effetto favoloso, anche per le neo sposine formose, o meglio, Curvy, ossia il nuovo termine che oggi è ampiamente diffuso per definire quelle donne con forme più abbondanti.

Partendo dal presupposto che la bellezza non ha forma, o ancor meglio, ogni forma ha la sua bellezza, Galleria d’Arte Scarano, grazie ad oltre cinquant’anni di attività nel settore degli abiti da sposa, vi offre idee e consigli per riuscire ad avere un abito da sposa che sappia mettere in risalto ogni aspetto ed ogni forma della donna, e creare un effetto fantastico. Per essere ed apparire la più bella tra tutte nel giorno del proprio matrimonio.

Galleria d’Arte Scarano, presso il suo atelier, può offrire una gamma di collezioni e piccoli particolari, adatti e specifici per le donne ‘curvy’, ovvero, quelle con qualche chilo in più e, tuttavia, fiere della propria fisicità, morbida e voluttuosa! La classica fisicità “mediterranea”, che da sempre rappresenta una bellezza tipica del meridione italiano, una bellezza che viene invidiata in tutto il mondo.

L’abito stile imperoè uno di quelli che più si adatta a una sposa rotonda con le forme ben delineate. Questo particolare modello, difatti, è tagliato sotto il seno e scivola con leggerezza lungo il corpo, nascondendo le imperfezioni come la pancia o qualche rotolino di troppo.

Anche il taglio ad A, ampio e vaporoso, potrebbe rappresentare un’opzione perfetta per la donna curvy:
la gonna vaporosa calza infatti a pennello sul corpo di una sposa formosa, soprattutto nel caso abbiate una vita piuttosto larga.

Per le donne che non amino troppo le proprie braccia morbide e poco toniche, si consiglia l’uso delle maniche lunghe.
Se la cerimonia si svolge in periodo estivo, si potrà optare per un velo di media lunghezza, che va a coprire le braccia.

Come tessuti, consigliamo quelli sostenuti, che saranno in grado di modellare le forme del corpo della sposa. Un bel corsetto, che va a sostenere il seno e modella il punto vita, può essere l’ideale per il busto.

In ultimo, un buon metodo per attirare l’attenzione su alcuni punti, quelli migliori, possono essere le applicazioni in strass o swarovski, i ricami o i fiori in tessuto. In questa maniera, oltre a catalizzare l’attenzione sui punti di forza della propria fisicità, si andrà anche ad adornare l’abito, dandogli un ulteriore tocco di classe ed eleganza.
Posizionarli su decolletes floridi, ad esempio, farà della sposa la vera regina della cerimonia!

Da evitare è sicuramente il modello a sirena, il quale va a risaltare il punto vita che, nella maggioranza dei casi non è il punto forte delle donne curvy.

Per chiudere, non possiamo non ricordare che il primo passo per essere ed apparire bellissime ed eleganti, sarà quello di essere le prime ad ammirarvi ed accettarvi. La donna curvy è una forma di bellezza diversa, ma sempre bellezza!!! Imparare ad apprezzarsi è la regola fondamentale per potersi mostrare esternamente belle!!!

Tratto da insiemeonline.it

 

Scopri le migliori collezioni di abiti da sposa dei maggiori atelier italiani presso lo show room Galleria d’Arte Scarano

Galleria d’Arte Scarano, da oltre cinquant’anni veste la sposa italiana!!!

jazzsurf.com wordpress theme

Lascia un commento